cSurvey

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Cos'è cSurvey Dalle origini a oggi...

Dalle origini ad oggi...

Pur essendo la trasposizione grafica di un rilievo, parte integrante dell’attività esplorativa e di documentazione svolta dagli speleologi viene considerata dai più complessa se non addirittura noiosa soprattutto se realizzata tramite strumenti informatici.
Nelle realtà di moltissimi gruppi, indipendentemente dalle dimensioni, trovare più di uno o due disegnatori è veramente raro se non impossibile.
Spesso la principale motivazione addotta dai potenziali disegnatori, cioè di coloro che si occupano di rilievo ma che evitano poi la fase di disegno vera e propria, è proprio l’eccessiva complessità intrinseca nei software di disegno vettoriale o di disegno tecnico.
Ridurre la curva di apprendimento da affrontare per approcciarsi alla realizzazione di un rilievo digitale diviene quindi uno dei punti cardine per agevolare chi, già interessato, non si è mai cimentato in quest’attività.
L’altro aspetto spesso negativo dei software ‘specifici’ esistenti è l''ostilità' dell’interfaccia utente.
Purtroppo un software dotato di grandi potenzialità ma privo di un’ergonomica interfaccia utente diviene un software ‘di nicchia’ e il suo uso qualcosa di riservato ad alcuni appassionati o esperti.
Queste evidenze sono stati i punti di partenza che mi hanno spinto ad ideare e scrivere qualcosa di specifico e semplice considerando queste due qualità come una vera e propria novità.
Uno strumento pensato per poter supportare lo speleologo dalla fase di inserimento dei dati fino al disegno fornendo contemporaneamente un sistema flessibile ed interfacciabile con quanto di esistente nel settore e compatibile con i principali formati aperti (come SVG per la grafica vettoriale e, più genericamente, XML per la strutturazione dei dati).
Uno strumento quanto più possibile gratuito pensato per essere evoluto e potenziato nel tempo grazie al contributo della comunità degli speleologi.
L’idea di creare un software capace di questo prede vita ormai più di due anni fa a seguito dell’operazione Stella-Basino, che molti avranno sicuramente sentito nominare, e che, tra le varie attività realizzate unendo le forze di tutti i gruppi dell’Emilia Romagna, annoverava il rilievo di una cavità di oltre 4 km complessivi.
Tutte le problematiche sorte durante la realizzazione di tale rilievo quali la necessità di variare la poligonale più e più volte anche durante la fase di disegno, la necessità di unire parti di disegno eterogenee nonché di uniformare la simbologia utilizzata sono state spunto per avviare un progetto che potesse, in qualche modo, cercare di prevenirle o risolverle.
cSurvey nasce inizialmente con l’idea di essere un software indipendente tuttavia la complessità degli obiettivi e il desiderio di portare comunque a compimento il progetto garantendo un buon livello di efficienza e affidabilità hanno spinto lo sviluppo verso l’integrazione con un altro software molto più completo e potente: Therion.
Ad oggi cSurvey utilizza Therion come motore i calcolo per il computo dei dati spaziali e si avvale di quest’ultimo anche per funzioni di morphing degli sketch. Utilizza un proprio motore grafico per le funzioni di disegno e un proprio sistema (molto meno sofisticato ma comunque efficiente) per la modifica automatica del disegno in funzione delle modifiche alla poligonale.
Ma la parte cardine del programma sono le funzioni di disegno: in qualsiasi momento della costruzione del rilievo è possibile disegnare gli oggetti del rilievo attorno alla poligonale avvalendosi di un interfaccia grafica standard molto simile a quella di un comune programma di grafica vettoriale ma con strumenti specifici quali bordi di cavità, rocce, concrezioni, suolo ecc...molto più intuitivi degli oggetti grafici primitivi che restano comunque presenti ma lasciati volutamente in secondo piano.
Questi oggetti verranno collegati alla poligonale e deformati di conseguenza in caso di variazioni di quest'ultima.
Il programma rende inoltre facilmente accessibili gallerie di clipart per l’inserimento rapido di rocce, concrezioni e simboli al fine di rendere meno gravose le attività di disegno ripetitive.
Clipart gestite come file SVG liberamente sostituibili e/o personalizzabili dall’utente.
Sono state inoltre implementate varie funzioni che permettono di analizzare rapidamente i dati della cavità ed ottenere informazioni quali estensione, dislivello e sviluppo planimetrico.
Allo speleologo non viene richiesto di conoscere ulteriori software ne strumenti aggiuntivi per passare dalla fase di inserimento dati fino alla fase di produzione del disegno finale.
Tali strumenti, anche se richiesti, restano gestiti in modo completamente trasparente.
Allo stato di sviluppo attuale cSurvey permette di disegnare un rilievo completo di pianta, sezione trasversale e sezioni longitudinali. Di corredarlo di note e testo, della simbologia standard e di esportare il disegno finale nei più comuni file immagine, di stamparlo (indirettamente come file PDF) o di esportalo come grafica vettoriale SVG.
E’ anche possibile esportare la sola poligonale come traccia nei formati di Google (KML) e di Garmin per poterla analizzare con software GIS o con altri strumenti specifici.

 

La Melodia delle Grotte
Perché la ricerca scientifica e l'esplorazione vanno a braccetto

Tu o il tuo gruppo hanno realizzato un rilievo particolamente interessante?
Avete sperimentato tecniche innovative (o meno) di raccolta dati, di elaborazione o di presentazione?
Se si, valuta la partecipazione al XXIII Congresso Nazionale di Speleologia che si terrà dal 30/5 al 2/6/2020 a Ormea (CN) inviando il tuo contributo nella sezione "I rilievi delle grotte".
Trovi i contatti e tutti i dettagli alle pagine web del Congresso www.congressospeleo2020.it.



Domande? Bugs? Curiosità o suggerimenti?
Prova a dare un occhiata al forum.