Autore Topic: Replica impostazioni splay  (Letto 2713 volte)

Angelo Roncolato

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 133
    • Mostra profilo
Replica impostazioni splay
« il: Ottobre 14, 2016, 12:47:12 pm »
Ciao Federico,
ho notato che dalla nightbuilt del 28/09/2016 hai implementato altre opzioni nelle Impostazioni Splay:


 
Potresti gentilmente riassumere il funzionamento di ogni opzione? Immagino che serva per discriminare quali Splay voglio visualizzare e quali no. Purtroppo non sono riuscito a risalire alla logica di fuzionamento con le quali sono state pensate tutte queste funzioni.







Grazie mille

Angelo

cepe

  • Administrator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 472
    • Mostra profilo
Re:Replica impostazioni splay
« Risposta #1 il: Novembre 01, 2016, 06:52:39 pm »
In cSurvey vi sono 3 differenti viste dove è possibile visualizzare gli splay e, per ogni vista, vi sono specifiche impostazioni inserite proprio allo scopo di rendere gli splay più gestibili e più comprensibili.
Devo premettere che gli splay vengono proiettati solo in pianta esattamente coma battute di poligonale mentre in sezione e nelle sezioni trasversali, anche se visibili con la poligonale, vengono gestiti con piani di proiezione e logiche differenti.
In pianta e sezione le impostazioni degli splay sono definite a livello di singola battuta (e tramite un apposito pulsante è possibile replicare le impostazioni a tutte le battute della stessa proiezione, il pulsante è quello evidenziato). Hanno poi un set di impostazioni ad-hoc le sezioni trasversali.

In pianta, per ogni battuta di poligonale, puoi indicare quali splay vuoi visualizzare modificando 3 parametri.
Piano: indica la posizione altimetrica del piano di proiezione rispetto a cui vuoi visualizzare gli splay. Con tutti vengono mostrati tutti gli splay che partono dai due capisaldi che definiscono la battuta, con 'punto centrale della battuta' vengono mostrati gli splay che si trovano a +/- Variazione (in m) rispetto all'altimetria del punto centrale della battuta (eventualmente modificabile con il valore Δ, sempre in metri) mentre con 'valore altimetrico fisso' verranno visualizzati gli splay che si trovano a +/- Variazione rispetto alla altimetria indicata da Δ).
Come detto prima il piano di proiezione con cui verrano visualizzati gli splay sarà orizzonale, analogo a quello del resto della poligonale.
Di fatto puoi quindi arrivare a visualizzare gli splay che si trovano entro un volume racchiuso tra due piani paralleli definiti.
In aggiunta hai la possibilità di isolare gli splay con inclinazione inclusa in un range per, ad esempio, isolare quelli (circa) orizzontali che meglio potrebbero delineare il bordo cavità.

In sezione puoi visualizzare gli splay in funzione dello sconstamento angolare rispetto all'azimut della battuta. Di default il programma ti mostrerà gli splay che hanno azimut +/- 20° rispetto all'azimut della battuta che può essere 'corretto' di un  valore defintio da 'Angolo' che, di default, trovi a 0.
Con questi parametri riesci quindi a isolare quegli splay si presentano con valori di azimuti simile (o quasi) a quello della battuta di riferimento e che risultano più utili per il disegno del profilo del soffitto e del pavimento. Il piano di proiezione, anche in questo caso come detto prima, sarà quello definito dall'azimut della battuta + Angolo.
Questo sistema ha però alcune imprecisioni: indicando valori molto ampi di range vedrai apparire n volte gli splay che partono da un caposaldo facente parte di n battute. E' normale e starà a te disegnatore capire come interpretare queste informazioni che, comunque dovrebbero essere presenti solo, appunto, con valori ampi di range o con battute in sequenza con azimut molto simile. In quest'ultimo caso i doppioni dovrebbero apparire con minime differenze.
In aggiunta è possibile specificare 2 range di inclinazioni che verranno usati per filtrare le battute. Sono utili per isolare, ad esempio, gli splay che delineano la cima di un pozzo o solo la base presi da un caposaldo lontano da essi.

Per le sezioni trasversali le impostazioni sono similari a quelle della sezione longitudinale ma il piano di proiezione predefinito, sempre verticale, è definito dall'azimuti della battuta associata alla sezione +90°. A questo valore è possibile aggiuntere un correttivo definito da Angolo (di default a 0).
Il valore definito da Variazione indica il range, in gradi, rispetto al piano definito dai valori appena descritti di azimut degli splay che verrano visualizzati nella sezione trasversale. In una prossima release si aggiungerà anche una spunta che permettera di visualizzare solo i cut splay (cut splay=splay atto proprio a delineare una sezione trasversale)

Per pianta e sezione classici la modalità di visulizzazione degli splay è definita al livello intero disegno mentre per le sezioni trasversali è impostabile per singolo oggetto.
Con il pulsante che hai evidenziato, che trovi a fianco delle proprietà degli splay, puoi applicare a tutte le battute o a tutte le sessioni trasversali, in massa, i parametri che ti ho descritto senza andare a definirli oggetto per oggetto...

Ho cercato di creare delle funzioni che rendessero comodo il disegno con dati prelevati con i DistoX.