Autore Topic: Sviluppo totale, planimetrico e misurato  (Letto 1810 volte)

Angelo Roncolato

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 108
    • Mostra profilo
Sviluppo totale, planimetrico e misurato
« il: Settembre 02, 2016, 06:45:52 pm »
Ciao Federico,
qual è la differenza tra i tre? Mi chiedono quale metodo sia utilizzato per calcolarli (metodo continuo o discontinuo).
Esiste la possibilità di modificare il grado di approssimazione di questi valori? Al momento mi da solo numeri interi.

Grazie

Angelo

cepe

  • Administrator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 351
    • Mostra profilo
Re:Sviluppo totale, planimetrico e misurato
« Risposta #1 il: Settembre 12, 2016, 08:56:07 pm »
Sviluppo totale: meglio definibile come sviluppo 'reale' (anche se reale non è): è la somma della lunghezza della battute di poligonale al netto delle battute escluse dai calcoli.
Sviluppo planimetrico: è la somma della lunghezza della battue di poligonale proiettate in pianta al netto delle battute escluse dai calcoli.
Sviluppo misurato: è lo sviluppo totale ma sono conteggiate anche le battute escluse dai calcoli (utile quandi si desidera sapere quanto si è effettivamente misurato...).
Per come è impostato cSurvey sarebbe tecnicamente possibile togliere l'arrotondamento al metro...eventualmente posso prevedere un impostazione/parametro che permetta di indicare quanti decimali (fino ad un massimo di due...oltre non avrebbe senso per il tipo di rilievo per cui cSurvey è pensato) si vogliono vedere nei calcoli.
Ammetto invece di non sapere cosa si indichi per metodo continuo o discontinuo...dammi qualche indicazione  :o.

Angelo Roncolato

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 108
    • Mostra profilo
Re:Sviluppo totale, planimetrico e misurato
« Risposta #2 il: Settembre 13, 2016, 06:30:35 pm »
Perdonami l'inesattezza, non è metodo ma bensì principio di continuità e discontinuità.
Questi principi si riferiscono a come sono ottenuti i valori di sviluppo totale e sviluppo planimetrico.
Utilizzando il principio di continuità i calcoli vengono fatti prendendo in considerazione le poligonali fatte, vedi l'immagine seguente:



Utilizzando il principio di discontinuità i calcoli vengono fatti prendendo come punto di partenza un punto casuale all'inizio di ogni galleria (metodo utilizzato dagli americani):




cepe

  • Administrator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 351
    • Mostra profilo
Re:Sviluppo totale, planimetrico e misurato
« Risposta #3 il: Settembre 16, 2016, 09:13:50 am »
Grazie mille Angelo!
Interessante... Ti confermo che i dati seguono la logica della continuità.
Tecnicamente risulterebbe molto complesso effettuare calcoli secondo l'altro principio che, comunque, può essere ottenuto rilevando in maniera opportuna (ad esempio posizionando un caposaldo laddove 'inizio' un ramo laterale ed escludendo dai calcoli la battuta che collega tale ramo (anzi...tale caposaldo) ad un caposaldo delle poligonale da cui il ramo secondario diparte...